Compro oro: come non farsi truffare

Indice dei contenuti

In tempi di crisi economica come questi, la necessità di denaro è ormai una prassi. Vuoi per fronteggiare spese improvvise o per saldare qualche debito. Insomma di motivi per un bisogno effettivo di liquidità ce ne stanno. Proprio per questo, sempre più attività legate al Compro oro, hanno riscontrato una notevole espansione di commercio.

Per tale motivo, vista la presenza significativa nel mercato, è bene conoscere tutti i dettagli e le informazioni necessarie al fine di scongiurare trattative truffaldine e perdita onerosa di un equo guadagno che spetterebbe al proprietario dell’oggetto messo in vendita. Ma come fare per evitare le truffe? 

Nella guida che segue, parleremo quindi più nel dettaglio di tutti gli accorgimenti pratici che occorre prendere in considerazione prima di vendere il proprio oro. Non sempre è una buona idea affidarsi al primo Compro oro che capita, anzi al contrario sarà necessaria un’analisi accurata non solo dell’attività ma di tutto ciò che sta dietro alla valutazione e ai rispettivi criteri. Se siete curiosi di saperne qualcosina in più non perdiamo altro tempo! Scopriamo insieme tutti gli accorgimenti utili per evitare sciagurate cantonate.

Compro oro? Ma di che cosa si tratta nello specifico?

Parlare di un’attività del genere a volte potrebbe far confondere. Magari chi non si intende rischia di considerare esattamente la stessa cosa un Compra oro da una comune gioielleria, ma questo non è del tutto esatto. In realtà, alcune gioiellerie, potrebbero anche occuparsi della valutazione e della compravendita dell’oro, ma è una remota possibilità e generalmente, se si ha intenzione di vendere un proprio gioiello in oro, sarà nei negozi specializzati dove ci si dovrà recare.

Per tale motivo, i Compro oro nascono con lo scopo unico di offrire denaro in cambio di oggetti in metalli preziosi, mediante valutazione su determinati criteri standardizzati conformi e a norma di legge. Ma su quali aspetti verrà valutato il proprio gioiello o oggetto prezioso?

Valutazione e definizione del prezzo. Ecco come viene determinato il valore del tuo oro.

A questo punto, non ci resta che esaminare la questione in modo più specifico e dettagliato. Sostanzialmente, chi gestisce un negozio Compro oro, usa dei criteri di valutazione univoci considerati idonei al fine di sancire in modo obiettivo, il valore di ogni oggetto che viene offerto. Quali sono i punti chiave di una giusta valutazione? Vediamo un sintetico elenco informativo:

  • Peso complessivo dell’oggetto
  • I carati totali riportati
  • Prezzo internazionale standard dichiarato dell’oro al grammo

In questo caso, ogni singola che un cliente porterà un gioiello o un oggetto realizzato in oro e metalli di valore, verrà accuratamente esaminato e valutato seguendo una procedura definita che ne chiarirà il corrispettivo valore in denaro. Ma guardiamo più da vicino ogni passo, così da non tralasciare nessuna fase di valutazione.

Peso complessivo dell’oggetto

Per ciò che riguarda il peso, si può dire che verrà valutato riponendo l’oggetto su di una bilancia particolarmente precisa al milligrammo e per lo più adatta a tale uso. Per evitare equivoci, la bilancia verrà spesso posizionata a ridosso del bancone. Questo con lo scopo di rendere trasparente e onesta la valutazione del peso complessivo. Il suggerimento riguardo a tale aspetto, è di prendere in forte considerazione e scegliere solamente le attività di Compro oro che utilizzano un tipo di misurazione digitale. Bilance differenti da queste, potrebbero rivelarsi assai più facili da manomettere. Cosa che comporterebbe un rischio elevato di truffe ai danni del cliente.

Per una maggiore sicurezza, un utile consiglio è di munirsi personalmente di una bilancia digitale adatta alla misurazione di oggetti di piccole dimensioni. Una bilancia del genere, permetterà di osservare in prima persona il peso effettivo del vostro gioiello o oggetto e di confrontarlo, quando sarà il momento, con il dato che registrerà il Compro oro che sceglieremo. Se il confronto frutterà un dato simile o molto vicino, allora la trattativa potrà considerarsi onesta.

Carati e purezza dell’oro

Parlare di carati non è altro che un modo per determinare la purezza dell’oro. Maggiore sarà questo grado, quindi 24kt maggiore sarà il valore corrispettivo in denaro. Per evitare truffe ed una valutazione disonesta, è bene conoscere a priori il prezzo dell’oro. Questo è un dato riportato costantemente dalla Banca di Londra, che mediante quotazioni ufficiali, determina il valore dell’oro ogni due volte al giorno.

Conoscere questo valore, permetterà di eseguire un calcolo sulla base dei carati dell’oggetto. Ciò farà sembrare più semplice capire quanto valga il proprio oggetto. Ma ricordate che, nessun Compro oro vi concederà l’esatto valore in denaro rapportato ai carati. Questo perché una percentuale sarà considerata parte del loro guadagno. Tuttavia, per evitare truffe, sarà sufficiente comparare e confrontate più valutazioni da Compro oro differenti e scegliere così, quello che offrirà il valore più vicino a quello reale.

Come evitare le truffe dei Compro oro?

Generalmente abbiamo già visto come fare per scongiurare truffe ai danni del cliente. In primis occorrerà affidarsi ad attività di Compro oro professionali e che vantano riscontri positivi di altri utenti. Assicurarsi che la strumentazione utilizzata per la valutazione sia digitalizzata per una maggiore precisione e la scongiura di facili manomissioni e di conoscere personalmente quali siano il peso e i carati del proprio oggetto messo in valutazione.

Avere una conoscenza alla base di tutti questi concetti, potrebbe farvi intendere a primo acchito quale sia il Compro oro onesto e quello che vuole guadagnare sul vostro oggetto più del dovuto e di quello che a norma potrebbe fare.

Conclusioni

Data la presenza considerevole di Compro oro nelle principali città, è bene capire a chi affidarsi e di evitare categoricamente di scegliere a caso. Oltre a ciò, se il caso lo permette, è consigliabile attendere una flessione positiva del valore di mercato dell’oro. Questo vi permetterà di ricavare una somma in denaro maggiore, rispetto a quando il costo dell’oro si abbassa. Siamo sicuri che seguendo questi piccoli ma semplici accorgimenti, sarete in grado di ricavare il massimo possibile dal vostro oggetto prezioso. Molte volte questi hanno un valore affettivo dietro, e non è sempre facile liberarsene. Farlo al miglior prezzo, sarà sicuramente preferibile.